Piazza Fontana. Una strage lunga 50 anni
Mon, 2 December (17:00-19:30), 8 days ago
Palazzo Nuovo - Via Sant'Ottavio 20 a Torino
Il prossimo 12 dicembre saranno passati cinquanta anni dalla strage nella Banca dell’Agricoltura in piazza Fontana, a Milano.

Quella data, che non sarà mai come le altre sul calendario, rappresenta un salto di qualità nella “guerra non dichiarata” da parte dello Stato italiano, insieme ai servizi militari Usa e alle organizzazioni fasciste, contro il movimento operaio, la sinistra e i comunisti nel nostro paese.

La Rete dei Comunisti e la rete universitaria Noi Restiamo hanno deciso di ripubblicare, dieci anni dopo, il volume curato da Contropiano e dalla Libreria Quarto Stato di Aversa, cercando di mettere a disposizione delle nuove generazioni politiche un materiale storico e politico utile per comprendere la storia recente del nostro paese. Ma soprattutto per contrastare apertamente la manipolazione politica che con ogni mezzo (dai mass media alla storiografia, dalle sentenze alla retorica dei partiti politici) continua a negare un punto di vista alternativo sui fatti ed a strumentalizzarlo tuttoggi come elemento di deterrenza verso chi non intende abbassare la testa davanti agli orrori del sistema dominante.

Continua a leggere qui: contropiano.org/news/politica-news/2019/10/22/strage-di-12-dicembre-a-piazza-fontana-non-sara-mai-una-data-qualunque-su-calendario-0119942

Nel sottoscala di Palazzo Nuovo, dalle ore 17 interverranno
- Francesco Piccioni di contropiano.org
- Av. Gianluca Vitale

Introduce Noi Restiamo - Torino


presentazionelotte socialiResistenzadibattitorepressionetorino

common.resources -Interact with me on fediverse at