Cinespritz - EndOrFine VS Tetsuo (The Iron Man)
Thu, 30 January (20:30-00:00), in 7 days
Csoa Gabrio - Via Millio 42, Torino
La band torinese degli ENDORFINE sfida le immagini del film TETSUO creandone la propria ost e proponendola al pubblico del giovedì del Cinespritz al Gabrio. 
Il Collettivo Fuoridalcratere ripropone l'esperimento cominciato con successo nel 2019 dando spazio alle band del circuito sabaudo a rimusicare film e docu-film con varie tematiche e argomentazioni.

TETSUO (鉄男) conosciuto anche come Tetsuo: The Iron Man è un film del 1989, diretto da Shinya Tsukamoto. 
Nel 1992 il regista ne ha girato un remake a colori e con budget più sostanzioso intitolato Tetsuo II: Body Hammer, che non ha però raggiunto la notorietà del primo. Nel 2009, lo stesso Tsukamoto ha girato il terzo film della serie: Tetsuo: The Bullet Man. 

Trama:
Un auto-feticista estremo è solito innestare componenti metallici vari nel proprio corpo. Quando l'ennesima cruenta applicazione causa una reazione di rigetto, spaventato scappa per la città, finendo investito da un automobilista di passaggio assieme alla fidanzata. Ritenendo morto l'investito, i due decidono di gettarlo nel bosco senza avvertire le forze dell'ordine. Dal momento che la coppia si rende conto che il ragazzo è ancora vivo e li ha ben visti in faccia, i due temono che il fantasma del mal capitato possa tormentarli dopo la morte; così decidono di fingersi una coppia che amoreggia nel bosco nel tentativo di confondere i ricordi del ragazzo agonizzante. Da quel momento l'uomo inizia una graduale trasformazione in uomo-macchina. 
Tutto comincia quando radendosi scopre di avere un piccolo condensatore al posto di un pelo di barba.  L'uomo si scontra infine con il feticista che credeva morto, tra le rovine post-industriali che diventano parte di entrambi i corpi durante lo scontro: i due finiscono per fondersi in un'unica enorme creatura biomeccanica, pronta a seminare morte e distruzione nel mondo. 

ENDORFINE
Trio rock strumentale dalla provincia di Torino.

Gruppo attivo da aprile 2011 con altra formazione dove vedeva alla voce un parlato femminile. 
Nel gennaio 2014 Anita lascia il gruppo e gli EndOrFine rimangono strumentali con Simone Sturaro (chitarra), Simone Seno (batteria) e Francesco Borello (basso, urla).

A Luglio 2015 registrano il loro primo EP strumentale presso lo studio Cerchio Perfetto di Tino Paratore. L’EP viene prodotto in collaborazione con Scatti Vorticosi D.i.Y. Records e presentato a El Paso Occupato il 19 Dicembre 2015.
Suonano in club cittadini e vengono selezionati per le semifinali del contest Arezzo Wave Piemonte 2016.
Il 2 Luglio 2016 esce Figasauro, compilation remix dei brani dell'EP del 2015. Partecipano al progetto Breez, Incomprensibile FC, Wolfsound, Fifth Floor, Gianlukino e VKP.
Dicono di loro...
"Musica spaziale, progressiva, funkettona e hardcore, fatta con la personalità e la sincerità di chi non necessita di definirsi "alternativo" o "indie" per piacere ai più...(o ai meno...)!”  Sabino (Bellicosi, Titor)

Come di consueto, prima della proiezione, CENA COLLETTIVA a OFFERTA LIBERA!!

INGRESSO: FREE!!!
proiezione

common.resources -Interact with me on fediverse at