Mercatino dello SPACCIO POPOLARE AUTOGESTITO

Cibo contadino, locale e naturale

Da chi produce a chi consuma, senza intermediazione

Contro pubblicità, grande distribuzione, sfruttamento di persone, territorio e ambiente!

Il cibo sano non può essere prerogativa di Slow food, Eataly, Mercato centrale e affini. Non può arricchire i soliti due o tre padroni a spese della collettività.

RIAPPROPIAMOCI DELLA PRODUZIONE E DEL SISTEMA DI DISTRIBUZIONE!

Saranno adottate le misure di sicurezza per la riduzione del contagio da Covid-19

Mascherina obbligatoria, sanifica le mani e mantieni la distanza di almeno 1 metro.