FERRAGOSTO CON GIORGIO, STEFANO E TUTTE LE PERSONE DETENUTE
FERRAGOSTO CON GIORGIO, STEFANO E TUTTE LE PERSONE DETENUTE
2 months ago

Lunedì 15 agosto ci ritroveremo al capolinea del 3 per spostarci poi nel pratone di fronte al carcere delle Vallette di Torino, per portare tutta la nostra solidarietà a Giorgio, Stefano e a tutte le persone detenute.

Grideremo alto e forte che la vita in carcere, la carcerazione dentro alle pareti domestiche, la restrizione della libertà di movimento, di incontro, di lavoro, di studio e della vita quotidiana è SOTTRAZIONE ALLA VITA e non ci basta che queste pene detentive o misure cautelari abbiano una data di scadenza.
Nessuno restituirà loro i giorni sottratti, i giorni reclusi, la quota di vita perduta.
La procura torinese sta abbattendo la sua mano pesante contro una parte di questa società, istituendo centinaia di processi, infliggendo il massimo della pena, rifiutando le pene alternative, utilizzando le misure cautelari come punizione preventiva e dissuasiva contro gli attivisti e le attiviste delle lotte sociali.
La sproporzione tra condanne e gravità dei fatti è sempre più evidente e palese, come è altrettanto palese che l’apparato giudiziario torinese non stia svolgendo il suo ruolo di amministrazione della giustizia e della legalità ma sia diventata l’arma per punire e soffocare il dissenso

“Aparicion con vida!” è quindi anche il nostro grido per allertare che stiamo precipitando in anni bui, in cui il potere esecutivo e giudiziario sono coalizzati nella repressione delle voci del dissenso, che è il sale della democrazia.
Che siamo ormai alla criminalizzazione della libertà di espressione e di manifestazione e che questa condizione potrebbe toccare chiunque di noi.
Chiunque abbia una lotta in cui crede.
Invitiamo quindi tutt quanti hanno a cuore le libertà civili e democratiche a manifestare la vicinanza e la solidarietà a a tutt i/le detenut* e alle vittime della repressione.

SAREMO QUINDI ANCORA IN PRESIDIO
e invitiamo tutt a partecipare in solidarietà a tutti coloro che sono in qualsiasi modo privati della libertà a causa della repressione e per dare un saluto a tutt i/le detenut*

https://www.facebook.com/events/448942350489935?ref=newsfeed