Salute Confinamento Controllo. Incontro con Stefania Consigliere
4 days ago
Torre Pellice
Piazza Muston

In nome della “salute pubblica” e della verità assoluta della Scienza, negli ultimi due anni siamo stati sottoposti a misure militari quali confinamento, coprifuoco e lasciapassare, in un panorama di assurdità normativa e terrore psichico, e con l'acquiescenza della gran parte della popolazione. L'autoritarismo della gestione pandemica ha annullato la molteplicità dei corpi e delle biografie, silenziato i saperi critici e la pluralità scientifica, ed eliminato la possibilità di immaginare un altro rapporto con i corpi, le malattie, la salute e la cura. Ci incontriamo per discutere della violenza di quel che abbiamo vissuto e della possibilità di ricostruire spazi di autonomia.